Torna in alto

Atto di denuncia/querela

Avanzamento:
0%
?
X

Indicare presso quale Autorità a ciò preposta si deposita il presente atto di denuncia querela scegliendo tra la gli organi di polizia facenti funzioni di Polizia Giudiziaria, i presidi a ciò preposti presso le Procure della Repubblica ovvero qualora ci si trovi all'estero l'Agente Consolare disponibile.

Hai bisogno di aiuto?
Modifica il modello

Alla Procura della Repubblica

presso il Tribunale di ________


ATTO DI DENUNCIA-QUERELA

(ex artt. 333 e 336 c.p.p.)


Il sottoscritto

________

luogo di nascita: ________

data di nascita: ________

residenza:

________


PREMESSO CHE

________


Per tutto quanto ivi descritto, considerata la condotta tenuta da ignoti, si intende sporgere formale


DENUNCIA-QUERELA

per i fatti narrati nei confronti di persona da identificare.

Si riserva la costituzione di parte civile per il risarcimento dei danni morali e materiali subiti e si chiede sin d'ora la punizione del responsabile.

Si chiede, inoltre, comunicazione ai sensi dell'art. 408, comma 2 c.p.p., dell'eventuale richiesta di archiviazione, nonché, a norma dell'art. 406, comma 3 c.p.p., dell'eventuale richiesta di proroga delle indagini preliminari.

Si manifesta sin d'ora opposizione all'emissione del decreto penale di condanna, nonché alla declaratoria di improcedibilità per particolare tenuità del fatto, a norma dell'art. 34 d.lg. 28.8.2000, n. 271, nel caso il fatto integri un reato attribuito alla competenza del giudice di pace.


________, lì ________


In fede

Vedi il documento
in corso di creazione

Alla Procura della Repubblica

presso il Tribunale di ________


ATTO DI DENUNCIA-QUERELA

(ex artt. 333 e 336 c.p.p.)


Il sottoscritto

________

luogo di nascita: ________

data di nascita: ________

residenza:

________


PREMESSO CHE

________


Per tutto quanto ivi descritto, considerata la condotta tenuta da ignoti, si intende sporgere formale


DENUNCIA-QUERELA

per i fatti narrati nei confronti di persona da identificare.

Si riserva la costituzione di parte civile per il risarcimento dei danni morali e materiali subiti e si chiede sin d'ora la punizione del responsabile.

Si chiede, inoltre, comunicazione ai sensi dell'art. 408, comma 2 c.p.p., dell'eventuale richiesta di archiviazione, nonché, a norma dell'art. 406, comma 3 c.p.p., dell'eventuale richiesta di proroga delle indagini preliminari.

Si manifesta sin d'ora opposizione all'emissione del decreto penale di condanna, nonché alla declaratoria di improcedibilità per particolare tenuità del fatto, a norma dell'art. 34 d.lg. 28.8.2000, n. 271, nel caso il fatto integri un reato attribuito alla competenza del giudice di pace.


________, lì ________


In fede