Torna in alto

Contratto di catering/banqueting

Avanzamento:
0%
?
X

Indicare se si intende stipulare un contratto di catering per una fornitura continuata di pasti ovvero di banqueting per un singolo evento.

Hai bisogno di aiuto?
Modifica il modello


CONTRATTO DI CATERING




Tra



parte committente


e


________

luogo di nascita: ________

data di nascita: ________

C.F.: ________

residenza:

________


parte fornitrice


SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE

1. Premessa

La parte fornitrice opera nel settore della ristorazione e dichiara di disporre di idonea organizzazione e delle necessarie autorizzazioni amministrative ed igienico-sanitarie per la produzione e la somministrazione di alimenti e bevande.

La parte committente intende affidare a alla parte fornitrice il servizio di mensa aziendale consistente nella preparazione di cibi in loco e di somministrazione degli stessi presso il locale ristorante sito all'interno della sede aziendale, in favore dei propri dipendenti.

La premessa costituisce parte integrante del presente contratto.

2. Oggetto dell'incarico

La parte committente affida alla parte fornitrice, che accetta, il servizio di catering per mensa aziendale presso il proprio stabilimento consistente nella consegna di pasti mediante mezzi e con personale proprio.

I pasti sono così composti:

________


3. Obblighi delle parti

La parte fornitrice si obbliga a:

  • provvedere all'approvvigionamento delle derrate alimentari e alla loro conservazione;
  • garantire la qualità degli ingredienti, degli alimenti e delle bevande;
  • a procedere alla preparazione ed al confezionamento dei pasti nel rispetto della normativa vigente in materia di sicurezza ed igiene dei prodotti alimentari;
  • consegnare i pasti in contenitori termici ad incaricato della parte committente presso lo stabilimento di questo;
  • predisporre i pasti e ad effettuare la consegna, giornalmente dal lunedì al venerdì, fatte salve le festività infrasettimanali, entro le ore ________ di ciascun giorno.
  • consegnare alla parte committente ogni settimana il menù relativo alla settimana successiva prevedendo per ciascuna portata non meno di ________ varianti.

La parte committente si obbliga a:

  • provvedere giornalmente per mezzo di proprio incaricato a consegnare l'ordine per i pasti del giorno successivo mediante compilazione di apposito modulo predisposto dalla parte fornitrice;
  • comunicare alla parte fornitrice eventuali variazioni rispetto alle richieste già inoltrate entro le ore ________ del giorno cui si riferisce la consegna;

4. Durata

Il servizio avrà decorrenza a far data dalla sottoscrizione del presente contratto per la durata di ________.



5. Compenso

Il prezzo del servizio è pari ad euro ________ (________) IVA inclusa.

Entro l'ultimo giorno lavorativo di ciascun mensile di durata del presente contratto, la parte fornitrice procederà all'emissione di fattura relativa ai pasti consegnati come risultante dai documenti di trasporto relativi alle consegne effettuate.

Il pagamento della fattura verrà effettuato entro mensile con le seguenti modalità:

________

6. Polizza assicurativa

La parte fornitrice del servizio si impegna a stipulare con una compagnia assicurativa la polizza per eventuali danni che potrebbero derivare a causa della prestazione oggetto del presente contratto a beni mobili, immobili, commensali ed ai terzi. Il massimale della stessa deve essere adeguato a euro ________ (________).


7. Clausola risolutiva espressa

L'interruzione o sospensione del servizio, protratta per più di ________, comporterà la risoluzione di diritto del presente contratto salvo che la parte fornitrice dichiari di voler proseguire nel rapporto.


8. Penale

In caso di inadempimento delle prestazioni dovute, la parte inadempiente pagherà all'altra, ai sensi dell'art. 1382 c.c., la penale di euro ________ (________).

9. Patto di preferenza

La parte committente si impegna ed obbliga per la durata di ________ successivamente alla risoluzione del presente contratto per cause diverse dall'inadempimento della parte fornitrice ad accordare preferenza in ordine alla conclusione di nuovi contratti aventi lo stesso oggetto.

In particolare, la parte committente si obbliga a non concludere con soggetti terzi contratti aventi il medesimo oggetto se non dopo averne dato comunicazione inviata a mezzo ________ specificando le condizioni offerte dal terzo.

La parte fornitrice si impegna a comunicare stesso mezzo, alla parte committente ove intenda concludere il contratto alle medesime condizioni offerte dal terzo somministrato.

Il silenzio della parte fornitrice protratto per ________ dopo la comunicazione di cui sopra equivale a rinuncia al diritto di preferenza.

10. Sospensione del servizio

La parte fornitrice ha facoltà di sospendere il servizio in caso di ritardato pagamento delle fatture emesse con un ritardo di ________.


11. Risoluzione delle controversie e Foro competente

Tutte le controversie nascenti dal presente contratto verranno deferite all'Organismo di Mediazione della Camera di Commercio di ________ e risolte secondo il regolamento di conciliazione dalla stessa adottato.

Qualora le parti intendano adire l'Autorità giudiziaria, il Foro competente è inderogabilmente ai sensi dell'art. 33, comma 2, lett. u) del d.lgs. n. 206 del 2005 quello del luogo di residenza del committente.


12. Fbfafc baffc ffaafecfaaac a ffcffcaabfc baf bcff

Bf aabaf baff'cff. 18 baf E. Eda 133/0888, f bcff dafacbcff aaa ffdbcfbcbc fc dcffa acaafffabfa acfcbbc ffcffcff bcffc dcffa bcfbffffaa daf fc aecfdfaabfc baf acbffcffc a bcb acfcbbc acabbfacff c fafaf. Fb fafcafcba cf bcff acbbaffff fc dcffa acaafffabfa dcffc aaafaffcfa f bffffff bf abf cff'cff. 8 baf E. Eda 133/0888. Baf aaafaffcfa fcff bffffff bcefc ffecfdafaf cf faadcbacaffa baf ffcffcaabfc baf bcff dafacbcff afdbcf ________, dfaaac ________.

13. Efadcafafcbf bfbcff

Baf ebcbfc bcb aadffaffcaabfa dfaefafc bc ebaafc acbffcffc, af cddffacbc fa bfadcafafcbf baf Dcbfaa Dfeffa a baffa Eaddf adaafcff fb acfaffc.



________ e ________




Parte committente

Parte fornitrice



Vedi il documento
in corso di creazione


CONTRATTO DI CATERING




Tra



parte committente


e


________

luogo di nascita: ________

data di nascita: ________

C.F.: ________

residenza:

________


parte fornitrice


SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE

1. Premessa

La parte fornitrice opera nel settore della ristorazione e dichiara di disporre di idonea organizzazione e delle necessarie autorizzazioni amministrative ed igienico-sanitarie per la produzione e la somministrazione di alimenti e bevande.

La parte committente intende affidare a alla parte fornitrice il servizio di mensa aziendale consistente nella preparazione di cibi in loco e di somministrazione degli stessi presso il locale ristorante sito all'interno della sede aziendale, in favore dei propri dipendenti.

La premessa costituisce parte integrante del presente contratto.

2. Oggetto dell'incarico

La parte committente affida alla parte fornitrice, che accetta, il servizio di catering per mensa aziendale presso il proprio stabilimento consistente nella consegna di pasti mediante mezzi e con personale proprio.

I pasti sono così composti:

________


3. Obblighi delle parti

La parte fornitrice si obbliga a:

  • provvedere all'approvvigionamento delle derrate alimentari e alla loro conservazione;
  • garantire la qualità degli ingredienti, degli alimenti e delle bevande;
  • a procedere alla preparazione ed al confezionamento dei pasti nel rispetto della normativa vigente in materia di sicurezza ed igiene dei prodotti alimentari;
  • consegnare i pasti in contenitori termici ad incaricato della parte committente presso lo stabilimento di questo;
  • predisporre i pasti e ad effettuare la consegna, giornalmente dal lunedì al venerdì, fatte salve le festività infrasettimanali, entro le ore ________ di ciascun giorno.
  • consegnare alla parte committente ogni settimana il menù relativo alla settimana successiva prevedendo per ciascuna portata non meno di ________ varianti.

La parte committente si obbliga a:

  • provvedere giornalmente per mezzo di proprio incaricato a consegnare l'ordine per i pasti del giorno successivo mediante compilazione di apposito modulo predisposto dalla parte fornitrice;
  • comunicare alla parte fornitrice eventuali variazioni rispetto alle richieste già inoltrate entro le ore ________ del giorno cui si riferisce la consegna;

4. Durata

Il servizio avrà decorrenza a far data dalla sottoscrizione del presente contratto per la durata di ________.



5. Compenso

Il prezzo del servizio è pari ad euro ________ (________) IVA inclusa.

Entro l'ultimo giorno lavorativo di ciascun mensile di durata del presente contratto, la parte fornitrice procederà all'emissione di fattura relativa ai pasti consegnati come risultante dai documenti di trasporto relativi alle consegne effettuate.

Il pagamento della fattura verrà effettuato entro mensile con le seguenti modalità:

________

6. Polizza assicurativa

La parte fornitrice del servizio si impegna a stipulare con una compagnia assicurativa la polizza per eventuali danni che potrebbero derivare a causa della prestazione oggetto del presente contratto a beni mobili, immobili, commensali ed ai terzi. Il massimale della stessa deve essere adeguato a euro ________ (________).


7. Clausola risolutiva espressa

L'interruzione o sospensione del servizio, protratta per più di ________, comporterà la risoluzione di diritto del presente contratto salvo che la parte fornitrice dichiari di voler proseguire nel rapporto.


8. Penale

In caso di inadempimento delle prestazioni dovute, la parte inadempiente pagherà all'altra, ai sensi dell'art. 1382 c.c., la penale di euro ________ (________).

9. Patto di preferenza

La parte committente si impegna ed obbliga per la durata di ________ successivamente alla risoluzione del presente contratto per cause diverse dall'inadempimento della parte fornitrice ad accordare preferenza in ordine alla conclusione di nuovi contratti aventi lo stesso oggetto.

In particolare, la parte committente si obbliga a non concludere con soggetti terzi contratti aventi il medesimo oggetto se non dopo averne dato comunicazione inviata a mezzo ________ specificando le condizioni offerte dal terzo.

La parte fornitrice si impegna a comunicare stesso mezzo, alla parte committente ove intenda concludere il contratto alle medesime condizioni offerte dal terzo somministrato.

Il silenzio della parte fornitrice protratto per ________ dopo la comunicazione di cui sopra equivale a rinuncia al diritto di preferenza.

10. Sospensione del servizio

La parte fornitrice ha facoltà di sospendere il servizio in caso di ritardato pagamento delle fatture emesse con un ritardo di ________.


11. Risoluzione delle controversie e Foro competente

Tutte le controversie nascenti dal presente contratto verranno deferite all'Organismo di Mediazione della Camera di Commercio di ________ e risolte secondo il regolamento di conciliazione dalla stessa adottato.

Qualora le parti intendano adire l'Autorità giudiziaria, il Foro competente è inderogabilmente ai sensi dell'art. 33, comma 2, lett. u) del d.lgs. n. 206 del 2005 quello del luogo di residenza del committente.


12. Fbfafc baffc ffaafecfaaac a ffcffcaabfc baf bcff

Bf aabaf baff'cff. 18 baf E. Eda 133/0888, f bcff dafacbcff aaa ffdbcfbcbc fc dcffa acaafffabfa acfcbbc ffcffcff bcffc dcffa bcfbffffaa daf fc aecfdfaabfc baf acbffcffc a bcb acfcbbc acabbfacff c fafaf. Fb fafcafcba cf bcff acbbaffff fc dcffa acaafffabfa dcffc aaafaffcfa f bffffff bf abf cff'cff. 8 baf E. Eda 133/0888. Baf aaafaffcfa fcff bffffff bcefc ffecfdafaf cf faadcbacaffa baf ffcffcaabfc baf bcff dafacbcff afdbcf ________, dfaaac ________.

13. Efadcafafcbf bfbcff

Baf ebcbfc bcb aadffaffcaabfa dfaefafc bc ebaafc acbffcffc, af cddffacbc fa bfadcafafcbf baf Dcbfaa Dfeffa a baffa Eaddf adaafcff fb acfaffc.



________ e ________




Parte committente

Parte fornitrice