Torna in alto

Contratto sublocazione

Avanzamento:
0%
?
X

Il contratto di sublocazione deve essere accompagnato dal contratto di locazione principale. Questo può consistere in un contratto firmato per l'affitto di un immobile o di un locale commerciale. Indicare se la sublocazione sarà per uno o per l'altro.

Hai bisogno
di aiuto?
Modifica il modello

CONTRATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO IMMOBILIARE

tra

Il sig. ________, residente in ________, codice fiscale: ________ con partita iva numero ________ (d'ora in avanti il "sub-locatore" o "sub-locatrice")

e

il Sig. ________, residente in ________, codice fiscale numero ________ con partita iva numero ________ (d'ora in avanti il "sub-conduttore" o "sub-conduttrice")


PREMESSO CHE


- Che il locatario è firmatario di un contratto di locazione con il locatore ________ per l'immobile sito in ________, in data ________ e registrato presso agenzia delle entrate in data ________.

- Che il sub-locatore intende sub-locare l'immobile citato anteriormente, nei modi e nei termini che si descriveranno successivamente.

- Che il sub-conduttore dichiara di prendere atto di quanto sopra senza nulla eccepire, riconoscendo di non avere nessun tipo di prelazione e retratto al momento di riscatto dell'immobile da parte del sub-locatore, trattandosi di diritti che competono esclusivamente a quest'ultimo.

- Che il sub-conduttore è a conoscenza del fatto che, qualora il contratto anteriormente indicato dovesse risolversi per qualsiasi motivo, verrebbe a concludersi anche il presente contratto, essendo quest'ultimo vincolato totalmente all'altro.

Tutto ciò premesso, che costituisce parte integrante e sostanziale del contratto, le parti


CONVENGONO E STIPULANO QUANTO SEGUE:




Art. 1 - Oggetto del contratto


1. Oggetto del presente contratto è costituito dalla sub-locazione parziale dell'immobile descritto anteriormente.

2. L'immobile oggetto del contratto sarà utilizzato e goduto dalle parti nella maniera che segue:

________

3. Il sub-locatore garantisce che il predetto immobile è in regola con tutte le norme urbanistiche vigenti e che per lo stesso sussistono, relativamente all'attuale destinazione urbanistica, anche tutte le condizioni prescritte dalla legge ai fini dell'agibilità, occupabilità, abitabilità ed allaccio alla rete fognaria.



Art. 2 - Durata del contratto


1. La durata del presente contratto è vincolata alla durata del contratto di locazione principale firmato tra il locatore e il sub-locatore, in data ________, con scadenza in data ________. Le parti stabiliscono che la durata del presente contratto sarà di ________ a partire dalla firma del dello stesso.

2. Il sub-conduttore ha la facoltà di poter recedere anticipatamente il contratto, dandone avviso al sub-locatore, mediante lettera raccomandata A/R, con un preavviso di: ________ rispetto alla data di scadenza del presente contratto di sublocazione.



Art. 3 - Canone di locazione


1. Il canone di sub-locazione viene concordemente pattuito per un importo annuale di ________ € (________) da versare in rate mensili da ________ € (________). Le parti altresì concordano che la decorrenza dei termini per il primo pagamento sarà dalla firma del presente contratto.

2. Il pagamento del canone di locazione dovrà essere effettuato entro il giorno 1 di ogni mese, mediante bonifico bancario sul conto corrente n. ________ intestato a ________.

3. Le parti stabiliscono che le spese connesse al godimento e utilizzo dell'immobile saranno divise secondo l'effettivo utilizzo dello stesso, considerando di norma una spesa del 50% ciascuno per il pagamento delle varie utenze.

4. Il pagamento del canone anteriormente menzionato sarà aggiornato annualmente in base agli indici ISTAT con riferimento ai prezzi al consumo per le famiglie e gli impiegati intervenute nell'anno precedente; il suddetto aggiornamento avverrà automaticamente, senza necessità di richiesta da parte del sub-locatore.



Art. 4 - Termini di pagamento


1. Il sub-conduttore non potrà in alcun modo ritardare il pagamento del canone e degli oneri accessori oltre i termini stabiliti dalle vigenti disposizioni e non potrà far valere alcuna azione o eccezione se non dopo aver eseguito il pagamento dei canoni scaduti; il mancato pagamento di due canoni mensili, costituisce, per patto espresso, grave inadempimento e comporta la risoluzione del presente contratto ai sensi dell'art. 1456 del c.c.

2. Nel caso in cui, qualsiasi ne sia la motivazione, dovesse venir meno il contratto di locazione di cui nelle premesse, ai sensi dell'art. 1595 del c.c. il presente contratto si risolverà di diritto; rimane salvo il diritto del sub-conduttore alla restituzione di quanto eventualmente versato in dipendenza del presente contratto e non dovuto.



Art. 5 - Manutenzione e stato dell'immobile


1. Il sub-conduttore dovrà, nell'utilizzo e nel godimento del bene immobile oggetto del presente contratto, usare l'ordinaria diligenza del buon padre di famiglia.

2. Il sub-conduttore dichiara di aver esaminato il sopracitato immobile ed averlo trovato idoneo al proprio uso, in buono stato di manutenzione ed esente da difetti che possono influire sull'attività o sul normale utilizzo dello stesso. Si obbliga a riconsegnarli alla scadenza del contratto nello stesso stato. A tal fine, le parti firmeranno un allegato annesso al presente contratto con un inventario riguardo lo stato di manutenzione degli infissi e delle parti visibili, oltre che ad un elenco di beni mobili presenti nell'immobile

3. Il sub-conduttore dovrà farsi carico di eventuali riparazione di ordinaria manutenzione, così come ogni altra spesa di ordinaria gestione inerente agli impianti, ai servizi, alle spese condominiali, e simili; così come disciplinato dall'art.1576 del Codice Civile. Nel caso in cui una manutenzione fosse necessaria e il sub-conduttore non provvedesse tempestivamente alla sua riparazione, il sub-locatore potrà intervenire prelevando la spesa dal deposito cauzionale del sub-conduttore.

4. Con la firma di questo contratto, il sub-conduttore esonera espressamente il locatore ed il sub-locatore da ogni responsabilità per danni diretti o indiretti che potessero derivargli da qualsiasi atto od omissione, cagionata dal sub-conduttore o da terzi vicini a lui, nello stabile oggetto del contratto.



Art. 6 - Custodia


1. Il sub-conduttore si costituisce custode della parte dell'immobile ad esso corrispondente e dichiara di aver preso attenta visione dello stesso, e ne risponderà in caso di perdite e/o deterioramento diverso dal normale utilizzo dello stesso per l'attività prevista.

2. Il locatore e sub-locatore rimangono esonerati da responsabilità per eventuali danni dovuti a casi ordinari e straordinari, in particolare da quelli causati da nubifragi, venti, allagamenti, rotture di fogne o tubazioni, ecc. nei locali concessi in sub-locazione.



Art. 7 - Riconsegna dell'immobile


1. Al termine della locazione l'immobile dovrà essere riconsegnato in buono stato, salvo il deterioramento derivante dall'uso fattone per la normale attività espletata con la diligenza del buon padre di famiglia.

2. Qualsiasi occupazione ingiustificata da parte del sub-conduttore dell'immobile che si protragga per più di 15 giorni dalla data di scadenza del presente contratto, qualsiasi ne sia la motivazione, comporterà una penale per il sub-conduttore proporzionale al canone di affitto pagato, da calcolarsi sulla media giornaliera della locazione e moltiplicato per i giorni in cui il sub-conduttore continui a occupare detto bene; oltre al pagamento del canone di locazione fino a quel momento dovuto in virtù del presente contratto.



Art. 8 - Deposito cauzionale


1. A garanzia degli impegni assunti con il presente contratto, il sub-conduttore rilascia una cauzione al sub-locatore di ________ € (________), che corrispondono a ________ mensilità di canone di sub-locazione.

2. Le somme depositate a tale titolo non potranno mai essere imputate in conto canoni arretrati e frutteranno interessi per il sub-conduttore al trentuno dicembre di ciascun anno nella misura del tasso legale di interesse vigente al momento della loro maturazione.



Art. 9 - Privacy


1. Ai sensi di quanto disposto dal D.lgs 30/06/2003 n.196 sulla tutela della privacy, le parti si danno atto reciprocamente che i dati personali, forniti obbligatoriamente per la stipula del presente contratto sono oggetto di trattamento informatico e/o manuale e potranno essere utilizzati esclusivamente per gli adempimenti degli obblighi contrattuali, la gestione amministrativa del rapporto locativo, rapporti con le pubbliche amministrazioni e l'autorità giudiziaria e per adempimenti di legge relativi a norme civilistiche, fiscali e contabili.



Art. 10 - Modificazioni del rapporto contrattuale


1. Le clausole cui alla presente scrittura sono valide ed efficaci tra le parti e determinanti del loro consenso all'atto. Le modifiche al presente contratto potranno essere effettuate solamente se presentate in forma scritta, pena nullità. Ogni eventuale mancata contestazione di comportamenti contrari alle previsioni del presente contratto costituirà semplice atto di tolleranza e non potrà mai essere eccepita dalle parti desuetudine, inefficacia o invalidità di sorta.



Art. 11 - Foro competente


1. Il presente contratto sarà soggetto e deve intendersi interpretato e regolato in conformità alla legge italiana.

2. Salvo l'esistenza di diverso foro inderogabile per legge, la competenza giudiziale a decidere ogni eventuale controversia che dovesse insorgere tra le parti in relazione o in conseguenza del presente contratto e quindi in merito alla sua efficacia, validità, esecuzione, interpretazione, risoluzione o cessazione, nonché di ogni rapporto al medesimo inerente o connesso e di ogni relativa ragione di dare e avere, spetterà esclusivamente al Tribunale competente ex artt. 18 e 19 del C.P.C.



Art. 12 - Allegati


1. Costituiscono parte integrante del presente contratto i seguenti allegati:

  • Inventario dei beni mobili e delle condizioni dell'immobile.
  • ________



Art. 13 - Oneri e spese fiscali


1. Gli oneri e le spese del presente contratto, nonché le spese di bollo e quant'altro derivanti dal presente contratto saranno equamente ripartite tra le parti.



Art. 14 - Clausola finale


1. Il presente contratto, di cui fanno parte integrante e sostanziale le premesse e tutti gli allegati indicati, abroga e sostituisce ogni accordo, intesa, negoziazione, scritta od orale, intervenuta in precedenza tra le parti e concernente l'oggetto di questo contratto.



Art. 15 - Normativa applicabile


1. Per tutto quanto non espressamente previsto nel presente contratto si intenderanno applicabili le norme legislative presenti nel territorio Italiano, ed in particolare sarà soggetto alla legge n.392 del 27-07-1978, "Disciplina delle locazioni di immobili urbani".







............................................................. Data................................................







Il sub-locatore




....................................................................................






Il sub-conduttore




....................................................................................







Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del Codice Civile le parti approvano espressamente i seguenti articoli: "Oggetto del contratto", "Durata del contratto", "Canone di locazione", "Termini di pagamento", "Manutenzione e stato dell'immobile", "Custodia", "Riconsegna dell'immobile", "Deposito cauzionale" e "Foro competente"





Il sub-locatore




....................................................................................






Il sub-conduttore




....................................................................................

Vedi il documento
in corso di creazione

CONTRATTO DI SUBLOCAZIONE AD USO IMMOBILIARE

tra

Il sig. ________, residente in ________, codice fiscale: ________ con partita iva numero ________ (d'ora in avanti il "sub-locatore" o "sub-locatrice")

e

il Sig. ________, residente in ________, codice fiscale numero ________ con partita iva numero ________ (d'ora in avanti il "sub-conduttore" o "sub-conduttrice")


PREMESSO CHE


- Che il locatario è firmatario di un contratto di locazione con il locatore ________ per l'immobile sito in ________, in data ________ e registrato presso agenzia delle entrate in data ________.

- Che il sub-locatore intende sub-locare l'immobile citato anteriormente, nei modi e nei termini che si descriveranno successivamente.

- Che il sub-conduttore dichiara di prendere atto di quanto sopra senza nulla eccepire, riconoscendo di non avere nessun tipo di prelazione e retratto al momento di riscatto dell'immobile da parte del sub-locatore, trattandosi di diritti che competono esclusivamente a quest'ultimo.

- Che il sub-conduttore è a conoscenza del fatto che, qualora il contratto anteriormente indicato dovesse risolversi per qualsiasi motivo, verrebbe a concludersi anche il presente contratto, essendo quest'ultimo vincolato totalmente all'altro.

Tutto ciò premesso, che costituisce parte integrante e sostanziale del contratto, le parti


CONVENGONO E STIPULANO QUANTO SEGUE:




Art. 1 - Oggetto del contratto


1. Oggetto del presente contratto è costituito dalla sub-locazione parziale dell'immobile descritto anteriormente.

2. L'immobile oggetto del contratto sarà utilizzato e goduto dalle parti nella maniera che segue:

________

3. Il sub-locatore garantisce che il predetto immobile è in regola con tutte le norme urbanistiche vigenti e che per lo stesso sussistono, relativamente all'attuale destinazione urbanistica, anche tutte le condizioni prescritte dalla legge ai fini dell'agibilità, occupabilità, abitabilità ed allaccio alla rete fognaria.



Art. 2 - Durata del contratto


1. La durata del presente contratto è vincolata alla durata del contratto di locazione principale firmato tra il locatore e il sub-locatore, in data ________, con scadenza in data ________. Le parti stabiliscono che la durata del presente contratto sarà di ________ a partire dalla firma del dello stesso.

2. Il sub-conduttore ha la facoltà di poter recedere anticipatamente il contratto, dandone avviso al sub-locatore, mediante lettera raccomandata A/R, con un preavviso di: ________ rispetto alla data di scadenza del presente contratto di sublocazione.



Art. 3 - Canone di locazione


1. Il canone di sub-locazione viene concordemente pattuito per un importo annuale di ________ € (________) da versare in rate mensili da ________ € (________). Le parti altresì concordano che la decorrenza dei termini per il primo pagamento sarà dalla firma del presente contratto.

2. Il pagamento del canone di locazione dovrà essere effettuato entro il giorno 1 di ogni mese, mediante bonifico bancario sul conto corrente n. ________ intestato a ________.

3. Le parti stabiliscono che le spese connesse al godimento e utilizzo dell'immobile saranno divise secondo l'effettivo utilizzo dello stesso, considerando di norma una spesa del 50% ciascuno per il pagamento delle varie utenze.

4. Il pagamento del canone anteriormente menzionato sarà aggiornato annualmente in base agli indici ISTAT con riferimento ai prezzi al consumo per le famiglie e gli impiegati intervenute nell'anno precedente; il suddetto aggiornamento avverrà automaticamente, senza necessità di richiesta da parte del sub-locatore.



Art. 4 - Termini di pagamento


1. Il sub-conduttore non potrà in alcun modo ritardare il pagamento del canone e degli oneri accessori oltre i termini stabiliti dalle vigenti disposizioni e non potrà far valere alcuna azione o eccezione se non dopo aver eseguito il pagamento dei canoni scaduti; il mancato pagamento di due canoni mensili, costituisce, per patto espresso, grave inadempimento e comporta la risoluzione del presente contratto ai sensi dell'art. 1456 del c.c.

2. Nel caso in cui, qualsiasi ne sia la motivazione, dovesse venir meno il contratto di locazione di cui nelle premesse, ai sensi dell'art. 1595 del c.c. il presente contratto si risolverà di diritto; rimane salvo il diritto del sub-conduttore alla restituzione di quanto eventualmente versato in dipendenza del presente contratto e non dovuto.



Art. 5 - Manutenzione e stato dell'immobile


1. Il sub-conduttore dovrà, nell'utilizzo e nel godimento del bene immobile oggetto del presente contratto, usare l'ordinaria diligenza del buon padre di famiglia.

2. Il sub-conduttore dichiara di aver esaminato il sopracitato immobile ed averlo trovato idoneo al proprio uso, in buono stato di manutenzione ed esente da difetti che possono influire sull'attività o sul normale utilizzo dello stesso. Si obbliga a riconsegnarli alla scadenza del contratto nello stesso stato. A tal fine, le parti firmeranno un allegato annesso al presente contratto con un inventario riguardo lo stato di manutenzione degli infissi e delle parti visibili, oltre che ad un elenco di beni mobili presenti nell'immobile

3. Il sub-conduttore dovrà farsi carico di eventuali riparazione di ordinaria manutenzione, così come ogni altra spesa di ordinaria gestione inerente agli impianti, ai servizi, alle spese condominiali, e simili; così come disciplinato dall'art.1576 del Codice Civile. Nel caso in cui una manutenzione fosse necessaria e il sub-conduttore non provvedesse tempestivamente alla sua riparazione, il sub-locatore potrà intervenire prelevando la spesa dal deposito cauzionale del sub-conduttore.

4. Con la firma di questo contratto, il sub-conduttore esonera espressamente il locatore ed il sub-locatore da ogni responsabilità per danni diretti o indiretti che potessero derivargli da qualsiasi atto od omissione, cagionata dal sub-conduttore o da terzi vicini a lui, nello stabile oggetto del contratto.



Art. 6 - Custodia


1. Il sub-conduttore si costituisce custode della parte dell'immobile ad esso corrispondente e dichiara di aver preso attenta visione dello stesso, e ne risponderà in caso di perdite e/o deterioramento diverso dal normale utilizzo dello stesso per l'attività prevista.

2. Il locatore e sub-locatore rimangono esonerati da responsabilità per eventuali danni dovuti a casi ordinari e straordinari, in particolare da quelli causati da nubifragi, venti, allagamenti, rotture di fogne o tubazioni, ecc. nei locali concessi in sub-locazione.



Art. 7 - Riconsegna dell'immobile


1. Al termine della locazione l'immobile dovrà essere riconsegnato in buono stato, salvo il deterioramento derivante dall'uso fattone per la normale attività espletata con la diligenza del buon padre di famiglia.

2. Qualsiasi occupazione ingiustificata da parte del sub-conduttore dell'immobile che si protragga per più di 15 giorni dalla data di scadenza del presente contratto, qualsiasi ne sia la motivazione, comporterà una penale per il sub-conduttore proporzionale al canone di affitto pagato, da calcolarsi sulla media giornaliera della locazione e moltiplicato per i giorni in cui il sub-conduttore continui a occupare detto bene; oltre al pagamento del canone di locazione fino a quel momento dovuto in virtù del presente contratto.



Art. 8 - Deposito cauzionale


1. A garanzia degli impegni assunti con il presente contratto, il sub-conduttore rilascia una cauzione al sub-locatore di ________ € (________), che corrispondono a ________ mensilità di canone di sub-locazione.

2. Le somme depositate a tale titolo non potranno mai essere imputate in conto canoni arretrati e frutteranno interessi per il sub-conduttore al trentuno dicembre di ciascun anno nella misura del tasso legale di interesse vigente al momento della loro maturazione.



Art. 9 - Privacy


1. Ai sensi di quanto disposto dal D.lgs 30/06/2003 n.196 sulla tutela della privacy, le parti si danno atto reciprocamente che i dati personali, forniti obbligatoriamente per la stipula del presente contratto sono oggetto di trattamento informatico e/o manuale e potranno essere utilizzati esclusivamente per gli adempimenti degli obblighi contrattuali, la gestione amministrativa del rapporto locativo, rapporti con le pubbliche amministrazioni e l'autorità giudiziaria e per adempimenti di legge relativi a norme civilistiche, fiscali e contabili.



Art. 10 - Modificazioni del rapporto contrattuale


1. Le clausole cui alla presente scrittura sono valide ed efficaci tra le parti e determinanti del loro consenso all'atto. Le modifiche al presente contratto potranno essere effettuate solamente se presentate in forma scritta, pena nullità. Ogni eventuale mancata contestazione di comportamenti contrari alle previsioni del presente contratto costituirà semplice atto di tolleranza e non potrà mai essere eccepita dalle parti desuetudine, inefficacia o invalidità di sorta.



Art. 11 - Foro competente


1. Il presente contratto sarà soggetto e deve intendersi interpretato e regolato in conformità alla legge italiana.

2. Salvo l'esistenza di diverso foro inderogabile per legge, la competenza giudiziale a decidere ogni eventuale controversia che dovesse insorgere tra le parti in relazione o in conseguenza del presente contratto e quindi in merito alla sua efficacia, validità, esecuzione, interpretazione, risoluzione o cessazione, nonché di ogni rapporto al medesimo inerente o connesso e di ogni relativa ragione di dare e avere, spetterà esclusivamente al Tribunale competente ex artt. 18 e 19 del C.P.C.



Art. 12 - Allegati


1. Costituiscono parte integrante del presente contratto i seguenti allegati:

  • Inventario dei beni mobili e delle condizioni dell'immobile.
  • ________



Art. 13 - Oneri e spese fiscali


1. Gli oneri e le spese del presente contratto, nonché le spese di bollo e quant'altro derivanti dal presente contratto saranno equamente ripartite tra le parti.



Art. 14 - Clausola finale


1. Il presente contratto, di cui fanno parte integrante e sostanziale le premesse e tutti gli allegati indicati, abroga e sostituisce ogni accordo, intesa, negoziazione, scritta od orale, intervenuta in precedenza tra le parti e concernente l'oggetto di questo contratto.



Art. 15 - Normativa applicabile


1. Per tutto quanto non espressamente previsto nel presente contratto si intenderanno applicabili le norme legislative presenti nel territorio Italiano, ed in particolare sarà soggetto alla legge n.392 del 27-07-1978, "Disciplina delle locazioni di immobili urbani".







............................................................. Data................................................







Il sub-locatore




....................................................................................






Il sub-conduttore




....................................................................................







Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del Codice Civile le parti approvano espressamente i seguenti articoli: "Oggetto del contratto", "Durata del contratto", "Canone di locazione", "Termini di pagamento", "Manutenzione e stato dell'immobile", "Custodia", "Riconsegna dell'immobile", "Deposito cauzionale" e "Foro competente"





Il sub-locatore




....................................................................................






Il sub-conduttore




....................................................................................