Torna in alto
Lettera sollecito di pagamento fattura Compila il modello

Lettera sollecito di pagamento fattura

Ultima revisione
Ultima revisione 17/07/2017
Formati
Formati Word e PDF
Dimensione
Dimensione 1 pagina
Compila il modello

Informazioni sul modello

Ultima revisione:17/07/2017

Dimensione:1 pagina

Formati disponibili:Word e PDF

Compila il modello

Lettera sollecito di pagamento fattura

La lettera di sollecito di pagamento è uno dei mezzi più diffusi nel mondo giuridico e commerciale per reclamare un pagamento non effettuato. Questa può consistere in qualsiasi tipo di fattura non saldata e pertanto immediatamente esigibile da parte del creditore.

Il sollecito ha come obiettivo quello di evitare l'intervento da parte del giudice, e di risolvere la vertenza in via stragiudiziale. Nel sollecito della fattura è conveniente inviare tre lettere differenti per sollecitare il pagamento. Solamente alla terza lettera si minaccerà di riccorere alla via giudiziale per esigere il credito dovuto.

 

Come utilizzare il documento?

Il presente documento è stato redatto con la finalità di poter reclamare qualsiasi tipo di fattura impagata da parte del debitore. Generalmente il debitore ha la possibilità di pagare la fattura entro 30 giorni dal momento dell'emissione (60 in casi particolari) o secondo quanto prevodono le parti.

Questo documento si divide in 3 parti:

  • Prima lettera di sollecito di pagamento: di solito è un invito bonario al cliente ad effettuare formalmente il pagamento. In questo caso non c'è una minaccia di azioni giudiziali, quanto piuttosto un memento a saldare la fattura il prima possibile, e mantenere le relazioni commerciali stabili.

  • Seconda lettera di sollecito di pagamento: deve essere più deciso rispetto al primo, del quale non si è avuto risposta. Allo stesso tempo non comporta una minaccia di ricorrere alla via giudiziale, dando un lasso di tempo ristretto al cliente per effettuare il pagamento, con lo scopo di mantenere stabili le relazioni commerciali con il cliente.

  • Terza ed ultima lettera di sollecito di pagamento: quando si utilizza l'ultima lettera, è perchè non si è ricevuta risposta alcuna ai due precedenti solleciti, e pertanto si procederà a minacciare il cliente al ricorso alla via giudiziale. Allo stesso tempo si cositutisce in mora il debitore, ai sensi dell'articolo 1219 del Codice Civile.

In ogni lettera di sollecito di pagamento è necessario individuare la parte creditrice, la parte debitrice, il numero della fattura, la data di firma della fattura, l'importo e la data di scadenza della fattura.

Il sollecito deve essere inviato mediante racommandata con ricevuta di ritorno, e, per importi superiori al 77,47€, è necessario apporre una marca da bollo di 2€.

E' importante ricordare che insieme al sollecito va inviata una copia della fattura di cui si chiede l'adempimento (non obbligatorio, ma altamente utile sia per il creditore che per il debitore).

 

Normativa di riferimento

Il presente sollecito è regolato dalle norme sulle obbligazioni e contratti in generale, ed in particolare dalla costituzione in mora del debitore, ex articolo 1219 del Codice civile.

 

Come modificare il modello?

Compili un modulo. Il documento viene redatto sotto i tuoi occhi man mano che inserisci le tue risposte.

Al termine, lo ricevi nei formati Word e PDF. Puoi modificarlo e riutilizzarlo.

Compila il modello

Come funziona?

1 / Scegli questo modello

Per cominciare, clicca su "Compila il modello"

1 / Scegli questo modello

2 / Compila il documento

Rispondi ad alcune domande e il tuo documento viene creato automaticamente.

2 / Compila il documento

3 / Salva - Stampa

Il tuo documento è pronto! Lo riceverai nei formati Word e PDF. Potrai modificarlo.

3 / Salva - Stampa