Torna in alto

Richiesta di risarcimento per ritardo o cancellazione del volo

Informazioni sul documento

Ultima revisione
Ultima revisione 18/10/2016
Formati
Formati Word e PDF
Dimensione
Dimensione 1 a 2 pagine
Compila il modello Richiesta di risarcimento per ritardo o cancellazione del volo Compila il modello

Informazioni sul modello

Ultima revisione:18/10/2016

Dimensione:1 a 2 pagine

Formati disponibili:Word e PDF

Compila il modello

Richiesta di risarcimento per ritardo o cancellazione del volo

Il documento in oggetto può essere utilizzato ogni qual volta sia necessario proporre un reclamo ad una compagnia aerea con la quale si è volato per un ritardo ovvero la cancellazione di un volo.

La richiesta vale per ritardi che si siano verificati anche superiori a tre ore, nel qual caso, come nel caso dell'annullamento del volo, oltre a quanto speso per far fronte al ritardo o all'annullamento, si potrà richiedere una somma addizionale a titolo di risarcimento secondo gli standard stabiliti dal Regolamento 261/2004 CE in proporzione a distanza e destinazione.


Come usare il documento?

Entro un termine di due anni da un ritardo ovvero la cancellazione di un volo può essere richiesto un rimborso ovvero una compensazione pecuniaria.

La Carta dei Diritti del Passeggero stabilisce che in caso di ritardo durante l'attesa i passeggeri abbiano diritto a ricevere assistenza ovvero il rimborso per quanto anticipato per le spese di pasti e bevande per la durata dell'attesa, alloggio nel caso in cui siano necessari uno o più pernottamenti, trasferimenti dall'aeroporto all'albergo e viceversa, chiamate telefoniche, messaggi via fax o e-mail.

In caso di ritardo superiore a tre ore ovvero in caso di annullamento il regolamento 261 del 2004 (CE) prevede il diritto del passeggero alla compensazione pecuniaria, che varia a seconda della distanza e della destinazione del volo cancellato.

L'importo del rimborso varia in base alla tratta ed è compreso tra i 250 euro per tutte le tratte aeree inferiori o pari a 1500 chilometri, 400 euro per tutte le tratte aeree intracomunitarie superiori a 1500 chilometri e per tutte le altre tratte comprese tra 1500 e 3500 chilometri; 600 euro per le tratte aeree restanti.

Andranno indicati nella richiesta i dati del passeggero, del volo e della prenotazione, inclusi data del volo aeroporto di partenza e di arrivo e l'orario previsto, nonché il ritardo accumulato.

Devono essere allegate le copie dei documenti comprovanti le spese sostenute e il o i biglietti del volo in ritardo o annullato ovvero eventuali biglietti di coincidenze perse con altri mezzi di trasporto.


Normativa di riferimento

Regolamento 261/2004 CE.


Come modificare il modello

Compili un modulo. Il documento viene redatto sotto i tuoi occhi man mano che inserisci le tue risposte.

Al termine, lo ricevi nei formati Word e PDF. Puoi modificarlo e riutilizzarlo.

Compila il modello

Come funziona?

1 / Scegli questo modello

Per cominciare, clicca su "Compila il modello"

2 / Compila il documento

Rispondi ad alcune domande e il tuo documento viene creato automaticamente.

3 / Salva - Stampa

Il tuo documento è pronto! Lo riceverai nei formati Word e PDF. Potrai modificarlo.