Torna in alto

Atto di denuncia/querela

Informazioni sul documento

Ultima revisione
Ultima revisione 21/11/2016
Formati
Formati Word e PDF
Dimensione
Dimensione 1 a 2 pagine
Compila il modello Atto di denuncia/querela Compila il modello

Informazioni sul modello

Ultima revisione:21/11/2016

Dimensione:1 a 2 pagine

Formati disponibili:Word e PDF

Compila il modello

Atto di denuncia/querela

L'atto di denuncia-querela è quella comunicazione fatta all'Autorità Giudiziaria che da inizio al procedimento penale con l'inizio delle indagini preliminari. Mentre la denuncia viene utilizzata per segnalare la commissione di reati più gravi che possono essere perseguiti d'ufficio, autonomamente, dall'Autorità Giudiziaria, la querela è condizione di procedibilità dell'azione per i reati minori.

Essa, ove si conosca l'autore del reato può essere sporta contro quest'ultimo ovvero contro ignoti ed è condizione di procedibilità.


Come utilizzare il documento?

Il documento va compilato con i dati anagrafici del o dei denuncianti, qualora si tratti di una società, del suo legale rappresentante ovvero quando si tratti di un minore, del curatore che lo rappresenta.

Va poi descritto quanto più dettagliatamente possibile il fatto delittuoso che si denuncia, corredando la querela di documentazione ove questa sia presente, a sostegno di quanto affermato.

Se vi sono soggetti che hanno assistito ai fatti indicare i dati dei possibili testimoni con i loro dati noti.

L'atto va datato, firmato e depositato presso la Procura della Repubblica, ovvero presso le sezioni di Polizia Giudiziaria istituite normalmente nei posti di Polizia, nelle Caserme dei Carabinieri ovvero presso le altre Forze dell'Ordine. Qualora ci si trovi all'estero l'atto può essere depositato presso l'Agente Consolare del luogo.

L'atto può essere anche spedito a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno presso la Procura della Repubblica.

A depositarlo deve provvedere il o i denuncianti personalmente.

Quando siano noti è bene indicare gli articoli di legge che si intendono violati ovvero la contravvenzione dei quali comporta la commissione del reato del quale si è vittime.

Qualora i fatti che si denunciano siano perseguibili a querela come in caso di reati minori il termine per il deposito dell'atto di querela ai fini della procedibilità è di tre mesi dalla data di commissione del reato.


Normativa di riferimento

Articoli 120 e seguenti codice penale e articoli 333 e seguenti codice di procedura penale.


Come modificare il modello?

Compili un modulo. Il documento viene redatto sotto i tuoi occhi man mano che inserisci le tue risposte.

Al termine, lo ricevi nei formati Word e PDF. Puoi modificarlo e riutilizzarlo.

Compila il modello

Come funziona?

1 / Scegli questo modello

Per cominciare, clicca su "Compila il modello"

2 / Compila il documento

Rispondi ad alcune domande e il tuo documento viene creato automaticamente.

3 / Salva - Stampa

Il tuo documento è pronto! Lo riceverai nei formati Word e PDF. Potrai modificarlo.