Autocertificazione assenze condanne Compila il modello

Come funziona?

1. Scegli questo modello

Per cominciare, clicca su "Compila il modello"

1 / Scegli questo modello

2. Compila il documento

Rispondi ad alcune domande e il tuo documento viene creato automaticamente.

2 / Compila il documento

3. Salva - Stampa

Il tuo documento è pronto! Lo riceverai nei formati Word e PDF. Potrai modificarlo.

3 / Salva - Stampa

Avvocato in alternativa

Puoi scegliere di farti assistere da un avvocato dopo avere compilato il documento.

Avvocato in alternativa

Autocertificazione assenze condanne

Ultima revisione Ultima revisione 22/01/2024
Formati FormatiWord e PDF
Dimensione Dimensione1 pagina
5 - 1 voto
Compila il modello

Ultima revisioneUltima revisione: 22/01/2024

FormatiFormati disponibili: Word e PDF

DimensioneDimensione: 1 pagina

Opzione: Assistenza di un avvocato

Valutazione: 5 - 1 voto

Compila il modello

L'autocertificazione di assenze condanne è un certificato che serve per dimostrare che la persona scrivente non abbia ricevuto o abbia pendenti delle condanne, sia penali che amministrative.

Questo documento generalmente sostituisce il certificato che si deve richiedere presso il casellaro giudiziale di ogni Tribunale. Per facilitare le cose, si può procedere con un autocertificazione, la quale ovviamente deve corrispondere al vero.

Nella presente autocertificazione la persona che lo compila dovrà dichiarare:

a) Di non avere riportato condanne penali;

b) Di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l'applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi registrati nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa;

c) Di non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali.

Nel caso in cui abbia ricevuto condanne penali o vi sono, o sono state, delle condanne, non si potrà compilare il presente documento, ma si dovrà presentare un autocertificazione di carichi pendenti.

La presente autocertificazione può essere scritta dai cittadini italiani, dai cittadini di Paesi che fanno parte dell'Unione Europea e dai cittadini Extracomunitari in possesso di regolare permesso di soggiorno.

Questo documento può essere presentato presso tutte le pubbliche amministrazioni e i gestori di servizi pubblici cioè le aziende che hanno in concessione servizi come i trasporti, l'erogazione di energia, il servizio postale, le reti telefoniche, come ad esempio le aziende municipalizzate, l'Enel, le Poste, la Rai, le Ferrovie dello Stato, la Telecom, le Autostrade. Questi enti non possono più chiedere ai cittadini i certificati o i documenti in tutti i casi in cui si può fare l'autocertificazione.

Come per tutte le autocertificazioni, questa comporta dei rischi per la persona che effettui dichiarazioni false o mendaci. Il cittadino è responsabile di quello che dichiara con l'autocertificazione. Le amministrazioni effettuano controlli sulla corrispondenza alla verità delle dichiarazioni auto certificate. In caso di dichiarazione falsa il cittadino viene denunciato all'autorità giudiziaria e decade dagli eventuali benefici ottenuti con l'autocertificazione.


Come utilizzare il presente documento

Attraverso questo documento si potrà indicare:

  • le generalità della persona;
  • il luogo e data di nascita;
  • la l'assenza di condanne penali a carico dello scrivente.

Una volta firmata l'autocertificazione, questa potrà essere presentata presso tutte le amministrazioni e gestori di servizi pubblici indicati sopra.


Normativa applicabile

Art. 46 - lettera b - DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 28 dicembre 2000, n. 445, "Disposizioni legislative in materia di documentazione amministrativa. (Testo A)"


Assistenza di un avvocato

Potrai scegliere di consultare un avvocato se avrai bisogno di aiuto.

L'avvocato potrà rispondere alle tue domande o assisterti negli adempimenti opportuni. Questa opzione ti sarà proposta alla fine del documento.


Come modificare il modello

Compili un modulo. Il documento viene redatto sotto i tuoi occhi man mano che inserisci le tue risposte.

Al termine, lo ricevi nei formati Word e PDF. Puoi modificarlo e riutilizzarlo.

Compila il modello