Contrato di mandato senza rappresentanza Compila il modello

Come funziona?

1. Scegli questo modello

Per cominciare, clicca su "Compila il modello"

1 / Scegli questo modello

2. Compila il documento

Rispondi ad alcune domande e il tuo documento viene creato automaticamente.

2 / Compila il documento

3. Salva - Stampa

Il tuo documento è pronto! Lo riceverai nei formati Word e PDF. Potrai modificarlo.

3 / Salva - Stampa

Avvocato in alternativa

Puoi scegliere di farti assistere da un avvocato dopo avere compilato il documento.

Avvocato in alternativa

Contrato di mandato senza rappresentanza

Ultima revisione Ultima revisione 19/01/2024
Formati FormatiWord e PDF
Dimensione Dimensione4 a 6 pagine
4 - 1 voto
Compila il modello

Ultima revisioneUltima revisione: 19/01/2024

FormatiFormati disponibili: Word e PDF

DimensioneDimensione: 4 a 6 pagine

Opzione: Assistenza di un avvocato

Valutazione: 4 - 1 voto

Compila il modello

Attraverso il contratto di mandato senza rappresentanza una parte, il mandante, affida ad un'altra parte, il mandatario, il compito di dover compiere un'azione e/o un atto giuridico in suo nome e conto.

Questo significa che mentre materialmente sia il mandatario ad effettuare l'azione o a compiere uno o più atti, gli effetti delle azioni e degli atti saranno in capo al mandante. Tipico esempio di mandato senza rappresentanza è il caso di una persona incaricata di acquistrare un immobile per nome e per conto del mandante. In questo caso il mandatario sarà l'incaricato di cercare l'immobile e di intavolare delle trattavie. Una volta concluso l'atto, questo produrrà effetti in capo al mandante. Ciò significa che l'eventuale acquisto dell'immobile non produrrà effetti sul mandatario, ma sarà il mandante ad acquistare giuridicamente l'immobile.

A differenza di una delega o di una procura il mandato è un contratto. Come contratto il mandato deve necessariamente avere struttura bilaterale, ossia deve essere firmato da due parti, mentre la delega o la procura sono atti unilaterali, ossia vengono sottoscritti solamente da una persona. Il contratto di mandato infatti dovrà essere accettato dal mandante e dal mandatario, il primo attribuirà l'incarico al secondo, che si obbligherà ad accettarlo nei confronti del primo. In ogni caso, in tutti e 3 i casi, gli effetti si produrranno nei confronti di chi ha dato mandato, delega o procura.


Differenze con il contratto di mandato con rappresentanza

La più grande differenza tra i due istituti riguarda la conoscenza dei terzi riguardo al fatto che il mandatario effettivamente agisca come rappresentanate del mandante. Infatti, per questi, il mandatario è direttamente il compratore o venditore di un determinato bene. Molto spesso infatti, il mandante vuole rimanere anonimo, e, mediante questo documento, gli effetti avranno effetto direttamente nei confronti del mandante.

Per fare un esempio: supponiamo che vi sia un mandante e un mandatario per l'acquisto di un immobile. Nel caso in cui vi sia un mandato con rappresentanza, il venditore è già a conoscenza che dietro al mandatario vi è il mandante, così da sapere che il mandatario è solamente un intermediario tra i due. Mentre, per quanto riguarda il mandato senza rappresentanza, il venditore tratterà direttamente con il mandatario, e quest'ultimo acquisterà effettivamente l'immobile. In un secondo momento, poi, questi trasferirà la proprietà acquistata al mandante secondo quando previsto dal presente contratto. Questo dettaglio è di fondamentale importanza in quanto produce effetti giuridici in capo al mandatario, mentre per quanto riguarda il mandato con rappresentanza, questo costituisce effetti giuridici direttamente in capo al mandante.


Le parti in questo contratto hanno determinati tipi di obblighi:

  • Obblighi del mandante: Il mandante deve fornire al mandatario i mezzi necessari per consentirgli l'esecuzione del mandato, ossia deve fare in maniera tale che il mandatario sia in grado di poter svolgere quanto previsto dal contratto senza problemi. Tornando all'esempio dell'immobile, dovrà fornire al mandatario tutti i documenti necessari per il suo acquisto. Inoltre, deve rimborsare al mandatario i pagamenti anticipati da lui effettuati, con gli interessi legali dal giorno in cui sono state fatte, e pagargli il compenso che gli spetta e inoltre deve risarcire i danni che il mandatario può subire nel svolgere l'incarico.

  • Obblighi del mandatario: Il mandatario, al contrario, è tenuto a eseguire il mandato con la diligenza richiesta dall'incarico, e, non può farsi sostituire nell'esecuzione dell'incarico se non autorizzato dal mandante. E' tenuto a rendere conto al mandante di come si sta svolgento l'incarico e se eventualmente vi siano dei problemi al riguardo. Inoltre, non potrà andare oltre a quanto previsto dal mandatario.

Vi potrebbe essere il caso in cui il mandatario ecceda nelle sue funzioni, ossia, invece di comprare un immobile, ne compri due. In questo caso, si ritiene che la parte che eccede quanto previsto dal contratto, produrrà effetti giuridici in capo al mandatario e non al mandante. Quindi, continuando con l'esempio, il mandatario diventerà il proprietario del secondo immobile comprato, dato che nel contratto di mandato era previsto che vi fosse l'acquisto solamente di uno. Ciò non toglie che, nonostante l'atto in eccesso non fosse previsto dal contratto, il mandante possa accettare gli atti compiuti dal mandatario, e in questo caso, si produrranno tutti gli effetti su di lui.

 

Elementi del contratto di mandato sono:

  • L'atto da compiere: in un contratto di mandato, è necessario indicare quale sia l'atto o gli atti che il mandatario dovrà compiere per il mandante. Infatti, senza una dettagliata indicazione di ciò che dovrà compiere il mandatario, si rischia che quest'ultimo non svolga come dovrebbe il compito affidategli. Nel contratto di mandato, è necessario quindi che il mandatario svolga l'incarico previsto nel contratto, così come tutti gli atti necessari per poter raggiungere l'obiettivo del mandato.
  • Corrispettivo: Il mandato generalmente è a titolo onreroso, ossia a pagamento, ma, potrebbe anche darsi il caso di avere un contratto di mandato gratuito. Il pagamento può essere effettuato nella maniera che le parti ritengano più opportuno.
  • Durata: Il contratto di mandato può essere a tempo indeterminato, a tempo determinato, oppure questo può concludersi nel momento in cui venga concluso l'affare indicato nel contratto.
  • Revoca del mandato: Il mandato può essere revocato dal mandante o dal mandatario nel caso in cui ricorrano determinati eventi. Il mandante potrà revocare in caso di giusta causa, ossia quando il comportamento o gli atti compiuti dal mandatario non siano idonei al compimento dell'atto previsto dal contratto. Nel caso invece in cui vi sia una revoca senza giusta causa, il mandante dovrà risarcire i danni al mandatario nonché effettuare un rimborso spese.

Il mandatario potrà revocare il mandato nel caso in cui invece il mandante non abbia provveduto al pagamento delle somme previste o se quest'ultimo invece sia incorso in qualche condanna penale.


Come utilizzare il presente contratto

Attraverso questo contratto si potrà indicare:

  • le generalità delle parti;
  • gli atti da compiere nel mandato, ossia l'incarico conferito dal mandante al mandatario;
  • se il mandatario potrà farsi sostituire nell'incarico da altre persone;
  • la durata del contratto;
  • se il contratto è gratuito o a titolo oneroso, e, in caso, indicare le modalità di pagamento;
  • se si vuole inserire la clausola di riservatezza, ossia se si vuole proteggere il contenuto del contratto;
  • come risolvere le eventuali controversie, se attraverso la Mediazione, Arbitrato o Tribunale.

Una volta firmato il presente contratto, questo dovrà essere redatto in duplice copia e tenuto tra le parti. Non è necessaria la registrazione.


Normativa applicabile

Artt. 1703 e ss. del codice civile.


Assistenza di un avvocato:

Potrai scegliere di consultare un avvocato se avrai bisogno di aiuto.

L'avvocato potrà rispondere alle tue domande o assisterti negli adempimenti opportuni. Questa opzione ti sarà proposta alla fine del documento.


Come modificare il modello:

Compili un modulo. Il documento viene redatto sotto i tuoi occhi man mano che inserisci le tue risposte.

Al termine, lo ricevi nei formati Word e PDF. Puoi modificarlo e riutilizzarlo.

Compila il modello