Torna in alto
Giustificazioni scritte del lavoratore Compila il modello

Giustificazioni scritte del lavoratore

Ultima revisione
Ultima revisione 22/08/2017
Formati
Formati Word e PDF
Dimensione
Dimensione 1 pagina
Compila il modello

Informazioni sul modello

Ultima revisione:22/08/2017

Dimensione:1 pagina

Formati disponibili:Word e PDF

Compila il modello

Giustificazioni scritte del lavoratore

La lettera di giustificazioni scritte del lavoratore dipendente, segue la lettera di richiamo del datore di lavoro.

Nella lettera di richiamo, infatti, il datore di lavoro imputa al dipendente un comportamento scorretto, e si danno 5 giorni di tempo al lavoratore per poter rispondere, tramite la presente lettera.

In questa lettera, infatti, il lavoratore potrà stabilire se accetta o meno quanto previsto dalla lettera di richiamo del datore di lavoro. Nel caso in cui accetti, si porteranno delle scuse. Nel caso in cui egli non accetti, potrà indicare se i fatti si siano svolti in maniera diversa rispetto a quanto previsto dal datore di lavoro oppure accertare che i fatti si siano svolti effettivamente come scritto nella lettera, ma il motivo per cui si sono svolti questi fatti non costituisca infrazione.

 

Come usare il presente documento:

Attraverso questo documento si potrà:

  • Rispondere ad una lettera di richiamo del datore di lavoro
  • Scegliere se si portano delle scuse oppure si vuole indicare come si siano svolti i fatti
  • Stabilire se i fatti si sono svolti come scritto nella lettera di richiamo o diversamente
  • Stabilire i motivi per cui i fatti non costituiscono infrazione
  • Farsi assistere da un sindacato, anche se non si è membri
  • Stabilire il nome del sindacato a cui si da mandato

Dopo aver ricevuto la risposta, il datore di lavoro potrà scegliere se procedere o meno con il provvedimento disciplinare: nel primo caso, egli deve registrare per iscritto le proprie motivazioni, specificando le ragioni per le quali ritiene che le difese del lavoratore non meritino accoglimento e comunicando tale decisione entro 10 giorni. Nel secondo caso può decidere di accogliere le giustificazioni del dipendente e proseguire nel rapporto di lavoro standard, senza che sia necessaria alcuna comunicazione per iscritto: semplicemente, la questione si dovrà considerare risolta trascorso il decimo giorno dal colloquio chiarificatore (o di ricevimento della lettera di risposta).

 

Normativa applicabile

Articolo 7 della legge 300/1970 (Statuto dei lavoratori)

 

Come modificare il modello:

Compili un modulo. Il documento viene redatto sotto i tuoi occhi man mano che inserisci le tue risposte.

Al termine, lo ricevi nei formati Word e PDF. Puoi modificarlo e riutilizzarlo.

Compila il modello

Come funziona?

1 / Scegli questo modello

Per cominciare, clicca su "Compila il modello"

1 / Scegli questo modello

2 / Compila il documento

Rispondi ad alcune domande e il tuo documento viene creato automaticamente.

2 / Compila il documento

3 / Salva - Stampa

Il tuo documento è pronto! Lo riceverai nei formati Word e PDF. Potrai modificarlo.

3 / Salva - Stampa