Torna in alto
Contratto di realizzazione di sito web Compila il modello

Contratto di realizzazione di sito web

Ultima revisione
Ultima revisione 06/06/2020
Formati
Formati Word e PDF
Dimensione
Dimensione 9 a 13 pagine
Valutazione 5 - 1 voto
Compila il modello

Informazioni sul modello

Ultima revisione: 06/06/2020

Dimensione: 9 a 13 pagine

Formati disponibili: Word e PDF

Opzione: Assistenza di un avvocato

Valutazione: 5 - 1 voto

Compila il modello

Come funziona?

1. Scegli questo modello

Per cominciare, clicca su "Compila il modello"

1 / Scegli questo modello

2. Compila il documento

Rispondi ad alcune domande e il tuo documento viene creato automaticamente.

2 / Compila il documento

3. Salva - Stampa

Il tuo documento è pronto! Lo riceverai nei formati Word e PDF. Potrai modificarlo.

3 / Salva - Stampa

Avvocato in alternativa

Puoi scegliere di farti assistere da un avvocato dopo avere compilato il documento.

Avvocato in alternativa

Contratto di realizzazione di sito web

Il contratto di realizzazione di sito web, è un contratto attraverso il quale una parte, cliente o committente, richiede la realizzazione grafica e tecnica di un sito web al fornitore.

Oltre alla realizzazione del sito, il contratto generalmente prevede anche altre fattispecie quali il servizio hosting, mailing, manutenzione e possibilità di altri servizi che verranno pattuite dalle parti.

Per arrivare alla stipula del presente contratto, vi è generalmente un preventivo schema di realizzazione che le parti devono aver firmato, dove viene elencata dettagliatamente la progettazione del sito da zero. Quindi, in questo contratto, si considera e si ritiene che le parti abbiano già trovato un accordo per quanto riguarda la progettazione della pagina web. Nulla vieta che le parti possano inserire altre clausole all'interno del presente contratto o mettere per iscritto nel presente contratto quanto hanno già pattuito.

Con questo contratto, si passa alla fase finale, ossia quello di regolare quanto già pattuito in precedenza dalle parti.

Elementi essenziali di un contratto di realizzazione di sito web sono:

  • Servizi: nel presente contratto verranno indicati quali sono i servizi offerti dal fornitore al cliente. Oltre ovviamente alla realizzazione del sito e al layout, generalmente si affiancano i servizi mailing e hosting. Nulla vieta che le parti possano prevedere altri servizi, come quello di creare un'identità visuale, servizi UX, manutenzione nel corso del tempo e/o servizio di indicizzazione.
  • Consegna: deve essere indicato chiaramente dopo quanto tempo dalla firma dello schema di realizzazione le parti il sito verrà consegnato dal fornitore al cliente. Inoltre devono essere indicate il più dettagliatamente possibile tutte le date relative alle eventuali modifiche che devono essere apportate prima di arrivare alla realizzazione finale.
  • Collaudo: una volta che viene realizzato il sito si provvederà al collaudo dello stesso, ossia si verifica l'effettività del sito online e se tutto funziona come dovrebbe. Si dovranno indicare i tempi per la messa in atto del collaudo, così come l'accettazione, espressa o tacita, da parte del cliente. Nel caso in cui il collaudo presenti dei problemi, si dovrà effettuare un altro collaudo fino a quando il sito non funzioni perfettamente.
  • Corrispettivo: deve essere indicato il corrispettivo per i servizi da parte del fornitore al cliente. Questo può essere una tantum o periodico, in base alle scelte delle parti.
  • Proprietà intellettuale: altro elemento molto importante riguarderà la proprietà intellettuale del software sviluppato dal fornitore, se questo rimarrà del fornitore stesso oppure sarà il cliente ad avere la proprietà intellettuale dello stesso. Avere la proprietà intellettuale significa poter sfruttare economicamente il software cedendolo a terzi.


Come utilizzare il documento:

Attraverso questo documento si ha la possibilità di poter modulare a piacimento alcune delle clausole presenti nel contratto.

In particolare, tra gli altri, si potrà:

  • Stabilire quale saranno i servizi prestati dal fornitore al cliente, o se questi sono stati previamente indicati nello schema di realizzazione;
  • Stabilire i tempi di consegna del sito, così come le eventuali modifiche richieste dal cliente;
  • Indicare come verrà effettuato il collaudo e le sue eventuali modifiche;
  • Stabilire se si vuole fornire la manutenzione nel corso del tempo da parte del fornitore;
  • Indicare il corrispettivo da pagare per i servizi del fornitore al cliente e le modalità di pagamento;
  • Stabilire la durata del contratto nel caso in cui questo prevedesse un servizio di manutenzione nel corso del tempo;
  • Stabilire di chi sono i diritti di proprietà intellettuale del sito;
  • Indicare come si vogliono risolvere le eventuali controversie nascenti dal contratto, se attraverso la mediazione, arbitrato o tribunale.

Il documento dovrà essere firmato da entrambe le parti ed ognuna dovrà avere una copia.


Normativa di riferimento

Art. 2222 Codice Civile

Artt. 1559 e seguenti, artt. 1667 e seguenti, Codice Civile


Assistenza di un avvocato:

Potrai scegliere di consultare un avvocato se avrai bisogno di aiuto.

L'avvocato potrà rispondere alle tue domande o assisterti negli adempimenti opportuni. Questa opzione ti sarà proposta alla fine del documento.


Come modificare il modello:

Compili un modulo. Il documento viene redatto sotto i tuoi occhi man mano che inserisci le tue risposte.

Al termine, lo ricevi nei formati Word e PDF. Puoi modificarlo e riutilizzarlo.

Compila il modello