Liberatoria alla pubblicazione e diffusione di materiale audovisivo Compila il modello

Come funziona?

1. Scegli questo modello

Per cominciare, clicca su "Compila il modello"

1 / Scegli questo modello

2. Compila il documento

Rispondi ad alcune domande e il tuo documento viene creato automaticamente.

2 / Compila il documento

3. Salva - Stampa

Il tuo documento è pronto! Lo riceverai nei formati Word e PDF. Potrai modificarlo.

3 / Salva - Stampa

Avvocato in alternativa

Puoi scegliere di farti assistere da un avvocato dopo avere compilato il documento.

Avvocato in alternativa

Liberatoria alla pubblicazione e diffusione di materiale audovisivo

Ultima revisione Ultima revisione 03/11/2023
Formati FormatiWord e PDF
Dimensione Dimensione5 a 8 pagine
Compila il modello

Ultima revisioneUltima revisione: 03/11/2023

FormatiFormati disponibili: Word e PDF

DimensioneDimensione: 5 a 8 pagine

Opzione: Assistenza di un avvocato

Compila il modello

La liberatoria di consenso alla pubblicazione è diffusione di materiale audiovisivo è un documento che si rende necessario ogni ogni qual volta ci si trovi di fronte alla necessità di dover autorizzare una persona ad utilizzare le immagini, foto, video o audio.

La liberatoria è quindi una dichiarazione di consenso che deve essere fornita chiaramente per permettere la pubblicazione e la diffusione di immagini che ritraggono la persona che viene fotografata o intervistata.

In particolare, per garantire la privacy dei soggetti in questione, il fotografo o il videomaker che ha realizzato del materiale che contiene il volto di alcuni soggetti, deve chiedere loro l'autorizzazione per diffondere il materiale. Se si tratta di minorenni, la liberatoria viene firmata dai genitori.


Natura del documento

Questo documento si rende necessario ogni qualvolta si voglia inserire il contenuto di materiale audiovisivo su qualsiasi piattaforma, e dovrà quindi richiedere il consenso dell'interessato affinché si possa effettivamente pubblicare l'immagine.

Generalmente questa può riguardare un evento specifico, ad esempio una conferenza oppure una gita, e deve essere specificato nella liberatoria. Oppure potrebbe essere una liberatoria più generica data alla persona che diffonderà le immagini.

Nel caso in cui il consenso riguardi un minore, questo dovrà essere firmato dal genitore o dal tutore del minore stesso.


Notorietà ed evento pubblico

Eccezioni: Se la persona fotografata è un personaggio pubblico non si avrà bisogno di esprimere il consenso, così come ad eventi di carattere pubblico o da necessità di giustizia o di polizia, da scopi didattici, scientifici o culturali, o se essa è inerente ad avvenimenti o cerimonie svolte in ambienti pubblici, non è necessario chiedere l'autorizzazione.

Stessa cosa avviene per quanto riguarda il materiale audiovisivo caricato durante eventi di massa, come ad esempio i concerti o partite di calcio. In questo caso non sarà necessario il consenso in quanto sarebbe quasi impossibile poter ottenere la liberatoria da parte dell'interessato.


Privacy

La liberatoria deve essere accompagnata obbligatoriamente anche dall'informativa sulla Privacy da parte dell'interessato. Infatti, devono essere indicate le modalità di conservazione dei dati, come questi vengono gestiti, e la maniera per poterli cancellare da parte dell'interessato, così come previsto dal GPDR. Per avere più informazioni sulla privacy, leggere la nostra guida su come essere conforme al GDPR e alle norme sulla Privacy.


Come utilizzare il presente documento

Attraverso questo documento si potrà indicare:

  • le generalità delle parti, sia della persona che rilascia l'autorizzazione, sia della persona che riceverà l'autorizzazione;
  • se la liberatoria serve per un minore oppure per l'interessato;
  • se questa riguarderà un evento specifico oppure sarà una delega generica;
  • se la liberatoria avrà un tempo specifico;
  • l'informativa privacy, indicando il titolare del trattamento e la modalità di cancellazione dei dati così come previsto dal GDPR;

Una volta rilasciata la liberatoria, questa dovrà essere firmata dalla persona interessata o dal genitore del minore per poterla consegnare alla persona che pubblicherà le immagini.


Normativa di riferimento

Legge n. 633 del 22 aprile 1941, Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio.

REGOLAMENTO (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati).

Decreto Legislativo 181/18, recante "Disposizioni per l'adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati)" che modifica il Decreto Legislativo 196/2003, "Codice in materia di protezione dei dati personali."


Assistenza di un avvocato

Potrai scegliere di consultare un avvocato se avrai bisogno di aiuto.

L'avvocato potrà rispondere alle tue domande o assisterti negli adempimenti opportuni. Questa opzione ti sarà proposta alla fine del documento.


Come modificare il modello

Compili un modulo. Il documento viene redatto sotto i tuoi occhi man mano che inserisci le tue risposte.

Al termine, lo ricevi nei formati Word e PDF. Puoi modificarlo e riutilizzarlo.

Compila il modello