Torna in alto
Lettera adeguamento canone locazione Compila il modello

Lettera adeguamento canone locazione

Ultima revisione
Ultima revisione 23/08/2017
Formati
Formati Word e PDF
Dimensione
Dimensione 1 pagina
Compila il modello

Informazioni sul modello

Ultima revisione:23/08/2017

Dimensione:1 pagina

Formati disponibili:Word e PDF

Compila il modello

Lettera adeguamento canone locazione

La lettera di adeguamento del canone di locazione è un tipo di lettera che invia il locatore proprietario dell'immobile, al conduttore inquilino.

Questo tipo di lettera, può essere inviata sia per un adeguamento del canone secondo gli indici ISTAT, o per un adeguamento del canone dovuto a dei cambi sostanziali rispetto a quanto previsto nel contratto d'affitto (ad esempio, una ristrutturazione totale dell'appartamento, o il fatto che vi siano più persone come affittuari).

Per adeguamento ISTAT si intende, l'adeguamento annuale effettuato dall'Istituto Nazionale di Statistica, in base all'indice dei prezzi al consumo per famiglie operai ed impiegati.

Nel caso in cui si invii la presente lettera per adeguare il canone secondo gli indici ISTAT, è opportuno precisare che, non tutti i contratti d'affitto prevedono la possibilità di adeguamento, e anche nel caso in cui la prevedessero, non sempre è applicabile. Ad esempio, nel caso in cui le parti abbiano optato per la c.d. "cedolare secca", nonostante vi sia la clausola prevista per l'adeguamento del canone, questo non potrà essere utilizzato altrimenti si perderebbe la possibilità di poter usufruire di questa clausola.

L'adeguamento ISTAT può essere effettuato nella misura del 75% o 100% rispetto all'indice stesso (ad esempio, un aumento ISTAT del 2% comporterà un aumento dell'affitto dell'1,5% nel caso in cui si decida per il 75%; e un aumento del 2% nel caso in cui si decida per il 100%).

Per calcolare la rivaluta dell'ISTAT, andare sul sito dell'Istituto:

 

Come utilizzare il presente documento:

Attraverso questo documento si potrà:

  • Mandare una lettera di tipo giuridico al conduttore-inquilino
  • Individuare il tipo di adeguamento che si richiede, sia esso in base agli indici ISTAT o per un cambio delle condizioni d'affitto
  • Nel caso in cui l'adeguamento non sia in base agli indici ISTAT, individuare i motivi per cui si sta richiedendo tale aggiornamento
  • Stabilire a quanto corrisponde l'aumento
  • Stabilire l'importo totale dell'affitto e da che momento inizierà ad applicarsi

Una volta inviata la seguente lettera, da inviare con raccomandata A/R, e si ha la prova effettiva che l'inquilino l'abbia ricevuta, il locatore potrà iniziare ad esigere il nuovo importo previsto dal contratto.

 

Normativa applicabile

Legge 392/78 e Legge 431/98 in materia di locazione.

 

Come modificare il modello:

Compili un modulo. Il documento viene redatto sotto i tuoi occhi man mano che inserisci le tue risposte.

Al termine, lo ricevi nei formati Word e PDF. Puoi modificarlo e riutilizzarlo.

Compila il modello

Come funziona?

1 / Scegli questo modello

Per cominciare, clicca su "Compila il modello"

1 / Scegli questo modello

2 / Compila il documento

Rispondi ad alcune domande e il tuo documento viene creato automaticamente.

2 / Compila il documento

3 / Salva - Stampa

Il tuo documento è pronto! Lo riceverai nei formati Word e PDF. Potrai modificarlo.

3 / Salva - Stampa